Seguimi anche su: Aggiungimi al gruppo   Visualizza i miei video   Seguimi su twitter

Coloro che praticano sport a qualsiasi livello, in cui vi è un certo grado di competizione, sanno bene come le proprie prestazioni sportive possano essere influenzate da uno stato d’animo improduttivo. Si può arrivare ad una gara nel pieno della propria forma fisica, preparati tatticamente e tuttavia, se il livello d’ansia è molto alto, può capitare che il duro allenamento precedente venga frustrato da fallimenti proprio a causa della nostra mente. 


Chiunque ha potuto vedere in televisione i casi di Carolina Kostner e Federica Pellegrini le quali, nonostante tutti i successi ottenuti, hanno dovuto far fronte ad alcuni inconvenienti sportivi dovuti all’ansia e al panico. In gergo gli sportivi lo chiamano “chocking” e assomiglia ad un vero e proprio black-out psicologico. Questo accade sia negli sport individuali che in quelli di squadra

Solitamente l’ansia che colpisce lo sportivo si manifesta in due tipi di reazioni: fisiologica (agitazione, tremori, contrazioni e blocchi muscolari) e mentale (amnesie, stato confusionale, pessimismo ecc). 

L’ipnosi è ormai largamente utilizzata in ambito sportivo in quanto permette di sviluppare una concentrazione maggiore in modo da migliorare il gesto tecnico e contemporaneamente ridurre lo stress. In questo modo si ha la possibilità di mantenere uno stato di attivazione ottimale (aurosal) per ottenere una prestazione ottimale.

Una volta che il proprio inconscio viene orientato nella direzione delle risorse, l’atleta ha l’opportunità di giocarsi appieno le proprie carte, senza ridurre la propria prestazione a causa di uno stato d’animo negativo. Negli ultimi anni gli atleti che si affidano alla professionalità di ipnotisti sono notevolmente aumentati, sebbene in pochi amano pubblicizzare queste consulenze in quanto tendono a tener celati i propri segreti.

Grazie al colloquio della durata di un’ora circa, sarà possibile effettuare tale analisi in modo da creare una traccia audio con un tipo di linguaggio ipnotico e suggestioni completamente personalizzate. Ogni persona reagisce a precise attivazioni emozionali dovute ad esperienze e circostanze concrete che ha vissuto; se la persona ha avuto casi di ansia o panico, anche al di fuori dall’ambito sportivo, è molto probabile che essi si estendano anche durante le gare. Durante i colloqui verrà analizzato dettagliatamente il problema e il relativo funzionamento, in modo da individuare le principali “leve inconscie” capaci di rendere efficace l’audio personalizzato.


Vedi anche vantaggi di un audio di autoipnosi personalizzato.

 


 

NOTA:LA TRACCIA AUDIO NON SI SOSTITUISCE A NESSUNA TERAPIA, 

MA SI CONFIGURA COME SOSTEGNO IN MERITO AGLI OBIETTIVI INDICATI 


 

RICHIEDI INFORMAZIONI  

per un MP3 o CD di ipnosi personalizzato svolgendo   1 SEDUTA con il dott. Sinatti in studio o tramite Skype

 

 


 MASTER IN COMUNICAZIONE SUBLIMINALE

 

 


 

 

 


 

Dott. Matteo Sinatti 

Dott. in PsicologiaIpnotista, Formatore, Consulente in comunicazione, Scrittore

Master Trainer in Comunicazione Subliminale e Emozionale

Socio ordinario dell’AIPNL (Associazione Italiana di Programmazione Neurolinguistica),  

Mental Coach presso Arezzo Calcio Femminile e altre società sportive.

Consulente dello sport e formatore presso UISP sezione arbitri - Toscana

Visualizza il cv esteso

Creazione siti web