Seguimi anche su: Aggiungimi al gruppo   Visualizza i miei video   Seguimi su twitter


« Torna indietro

Se con le parole puoi ipnotizzare, allora puoi anche trasmettere ciò che ritieni importante...

 

Sono davvero molte le persone che desiderano ottenere di più dalle proprie relazioni interpersonali.

C’è chi vuole apprendere la vera arte della persuasione e riuscire a veicolare ciò ritiene importante, c’è chi vuole essere più carismatico e riuscire a trascinare le persone che ha attorno.. sono davvero molte le esigenze individuali. C’è chi vuole vendere di più, chi invece desidera apprendere la vera arte terapeutica e aiutare le persone a cambiare convinzioni.

E’ davvero difficile riuscire ad entrare nella mente degli altri e riuscire ad entusiasmarli sino a trasmettere concretamente ciò che si desidera che venga compreso..

Una sola cosa lega tutte queste differenti esigenze, un aspetto  a cui non si può prescindere mai, che  però nella nostra cultura appartiene a quelle competenze definite trasversali, ossia poco importanti: la comunicazione.


Può sembrare evidente, ovvio, scontato, tuttavia, a ben guardare, non lo è. Conosco persone che frequentano corsi di motivazione, di empatia, di PNL, corsi per raggiungere il proprio vero sé.. ma sono veramente pochi coloro che decidono di investire seriamente sull’arte della comunicazione efficace

Relazionarsi è la base di qualsiasi cosa, un aspetto sempre presente nella vita di ognuno, sia a livello familiare, lavorativo e sentimentale. 

Quante volte hai sentito dentro di te di non riuscire a trasmettere ciò che veramente senti di valere, quante volte hai sentito di sapere molto più di altri, di avere delle opinioni interessanti, ma di non riuscire a cogliere l’attenzione altrui e non essere ascoltato.

La migliore versione di sé può essere trasmessa solo attraverso il proprio linguaggio, persino il carisma ha a che fare con la comunicazione, sia verbale che non verbale.

A questo punto una domanda può sorgere spontanea, un quesito logico e sensato:  Chi possiede le conoscenze giuste riguardo l’arte della comunicazione efficace? O meglio: qual è la forma comunicativa più forte ed efficace che esiste al mondo?


La risposta è l’ipnosi

 


Pensaci bene. Un ipnotista non possiede niente, nessuno strumento, nessun macchinario, niente di niente. Solo le sue parole. 

Eppure è in grado di mutare la fisiologia di un individuo, sino anche a produrre un’analgesia, oppure è in grado di stimolare un cambiamento, attivando le risorse interne altrui tirandole fuori dal suo passato. In poche parole è in grado di comunicare con l’inconscio, senza passare dalla mente razionale.

In pochi sanno che questi meccanismi possono essere applicati anche a livello conversazionale, senza dover per forza “addormentare” il proprio interlocutore. Queste forme linguistiche derivano tutte dall’ipnosi, applicarle attivamente permette di connettersi con le emozioni altrui, sino al punto di entusiasmare il proprio interlocutore.

L'ipnotista, oltre agli schemi linguistici di tipo ipnotico, sa usare la voce (tonalità, ritmo), la respirazione, le pause, sa come "arrivare" alla persona utilizzando metafore, similitudini.. e conosce perfettamente l'arte della persuasione.


Questa materia si chiama Comunicazione Subliminale e appartiene a coloro che sono considerati dei grandi oratori.


Essa non è per tutti, o almeno non ancora..

Necessita di un training che lavora anche sulle proprie emozioni, sul linguaggio del corpo usato dagli ipnotisti, tutto ciò che serve, indirettamente, per migliorare anche la propria autostima. 

Essa è uno strumento strategico, concreto e consapevole; è una modalità di vivere la propria comunicazione al fine di trasmettere emozioni ed essere persuasivi.

Significa imparare ad ipnotizzare con le parole.

Apprendere queste tecniche permette di divenire più carismatici ed ematici, capaci di coinvolgere chi ci sta accanto. Significa generare in noi stessi energia e sicurezza, proprio come accade quando svolgiamo qualcosa in cui siamo molto esperti. In queste situazioni, il nostro carisma è tangibile e ben definito, percepibile da chi ci sta accanto.

Significa fare senza pensare, rendere automatico il proprio linguaggio al punto che l'influenzamento divenga spontanea.

Proprio come accade quando dobbiamo imparare a fare qualcosa, come suonare uno strumento o imparare a ballare, all'inizio dobbiamo esercitarsi sulla tecnica e successivamente farla sparire nei meandri nella nostra inconsapevolezza, rendendola spontanea. 

Chiunque può seguire questo training, tuttavia, ci sono dei requisiti per capire se puoi attingere a queste conoscenze, essi hanno a che fare con la tua consapevolezza.

Se ritieni di possedere già le caratteristiche che seguono, allora lascia perdere, e non continuare la lettura.

 

Non seguire questo corso se:


la tua comunicazione è già in grado di affascinare sempre e comunque

 

se riesci ad essere sempre persuasivo, in maniera spontanea

 

se riesci sempre a dirimere i vari conflitti verbali e relazionali

 

se riesci sempre a farti capire e trasmettere ciò che pensi

 

se non hai necessità di convincere o aiutare a cambiare altre persone

 


Se invece senti che puoi aver bisogno di alcuni di questi aspetti, allora approfondisci l'argomento:


Master In Comunicazione Subliminale

 

 

 

 

 


 

Dott. Matteo Sinatti 

Dott. in PsicologiaIpnotista, Formatore, Consulente in comunicazione, Scrittore

Master Trainer in Comunicazione Subliminale e Emozionale

Socio ordinario dell’AIPNL (Associazione Italiana di Programmazione Neurolinguistica),  

Mental Coach presso Arezzo Calcio Femminile e altre società sportive.

Consulente dello sport e formatore presso UISP sezione arbitri - Toscana

Visualizza il cv esteso

Creazione siti web