Seguimi anche su: Aggiungimi al gruppo   Visualizza i miei video   Seguimi su twitter


« Torna indietro

Come può la voce influenzare senza accorgersene?


Quali sono le sfumature vocali della voce? 

 

 Potremmo dire: Che colori ha la voce?

Si, avete capito bene. Ho parlato proprio di colori.

 E' stato Ciro Imparato a parlarne, a suddividere la voce in più sfumature di colori: gialla, rossa, blu, verde, grigia e nera.

 Che significa questa varietà di categorie? E, soprattutto, a cosa serve? 

Tutti noi usiamo un tono di voce più frequentemente di altri, ma raramente si riscontrano casi in cui non si cambia tonalità. Solitamente parliamo con la voce gialla, quella con cui salutiamo, quella che i docenti utilizzano per spiegare la lezione, è quindi una voce decisa che si fa sentire.

Gli innamorati usano invece un altro timbro nei momenti in cui si vedono, la cosiddetta "voce rossa", più sentimentale, passionale. Purtroppo per i malcapitati interlocutori, a volte si incontrano persone che usano frequentemente solo questo tipo di tonalità!

Esiste una voce blu, quella usata dai dottori quando prescrivono i farmaci, o dai professori quando vogliono imporre un concetto agli studenti, spesso accompagnata dalla gestualità.

 Quando invece siamo arrabbiati e urliamo, un pò come Beppe Grillo  durante i suoi comizi, la voce diventa nera, al contrario se resta  monocorde e non varia, assume la noiosissima tonalità grigia.

 Ma qual è il timbro della voce persuasiva che vuole trasmettere  un concetto importante alla persona con cui sta parlando?  Quello con cui siamo sicuri di "arrivare" al nostro interlocutore? Quello introdotto sempre da pause marcate che sottolineano il passaggio fra una tonalità e l'altra?

E' la voce verde, quella usata in ipnosi, è la voce profonda che ammalia, che "buca". E' la ragione che permette ai cantanti di interpretare dei brani, è la voce che si ottiene respirando correttamente, con cui il diaframma si appiattisce e produce questo tipo di suono. 

La voce verde può anche diventare "incantatoria", assumendo contorni ipnotici, proprio per la sua peculiarità di riuscire a trasmettere emotività.

Inoltre possiede anche la capace di evocare immagini e, con l'aiuto delle pause che ne marcano il confine, lascia il tempo al cervello di elaborare tali dati.

Ma, si sa,

 

la pistola non è nè migliore, nè peggiore dell'uomo che la usa


quindi la finalità con cui deciderete di applicarla spetta a voi!

Al prossimo articolo



 

MASTER IN COMUNICAZIONE SUBLIMINALE 

 

La comunicazione subliminale rappresenta ad oggi la più evoluta forma di linguaggio che si conosca:

 

PROSSIMI CORSI 

CHE COMPRENDONO IL MASTER

 

SEDI:

MILANO

BERGAMO

ROMA

SALERNO

 

 

verrai ricontattato quanto prima!


 

 

 

 

 

 

 

 


 

Dott. Matteo Sinatti 

Dott. in PsicologiaIpnotista, Formatore, Consulente in comunicazione, Scrittore

Master Trainer in Comunicazione Subliminale e Emozionale

Socio ordinario dell’AIPNL (Associazione Italiana di Programmazione Neurolinguistica),  

Mental Coach presso Arezzo Calcio Femminile e altre società sportive.

Consulente dello sport e formatore presso UISP sezione arbitri - Toscana

Visualizza il cv esteso

Creazione siti web