Seguimi anche su: Aggiungimi al gruppo   Visualizza i miei video   Seguimi su twitter


« Torna indietro

Tutti vorrebbero averlo, ciascuno deve cedergli, nessuno può dire cosa esso sia. E' il fascino: sempre speciale, singolare, personale.


 

Quante volte capita di incontrare persone "interessanti"?

Non così spesso come sicuramente tutti vorremmo. Ma, in determinate occasioni, avvertiamo che qualcuno ci sta affascinando, a tal punto da rimanerne incantati. Se poi descriviamo ad altri questa percezione, oppure proviamo a spiegare il tipo di persona appena incontrata, spesso ci si limita a dire - E' una persona interessante- senza però riuscire ad individuare le cause di tale magnetismo.

Ma cosa succede realmente in queste situazioni? Susciterei sorpresa nel rivelare che questa  fascinazione si cela dietro un particolare uso  dello sguardo e della  voceQuali sono i motivi per cui si resta letteralmente  "ipnotizzati" dal nostro interlocutore?

 Quanta importanza diamo a questi due elementi? Tuttavia essi sono la  base su cui si edifica la tipologia della "persona affascinante" che non  solo riesce a carpire attenzione, ma addirittura a mantenerla a lungo.

Vorrei sottolineare l'importanza dello sguardo, a partire dal singolo occhio. La foto posta a lato mostra il dollaro americano in cui è impressa la figura di una piramide sovrastata dalla figura di un occhio che tutto vede e tutto controlla, in base ad un'antica   concezione massonica molto presente anche ai giorni nostri e utilizzata anche nelle pubblicità, come vedremo meglio in seguito.

Questa nota solo per spiegare come, da sempre, il potere dello sguardo sia presente in ogni ambito.

Ma, oltre a questo elemento fondamentale, ne avevamo citato un secondo, ovvero la voce. Saper usare   in modo giusto la propria voce è un talento che va esercitato in quanto chi è abituato ad usare sempre   la solita tonalità non riuscirà a catalizzare a lungo l'attenzione dell'interlocutore. Quindi è utile per tutti   conoscere qualcosa di più al riguardo.

Indicandovi i link per approfondire l'uso dello sguardo e della voce, vi lascio ai prossimi articoli.

 


quindi la finalità con cui deciderete di applicarla spetta a voi!

Al prossimo articolo


 

 

 



 

MASTER IN COMUNICAZIONE SUBLIMINALE 

 

La comunicazione subliminale rappresenta ad oggi la più evoluta forma di linguaggio che si conosca:

 

PROSSIMI CORSI 

CHE COMPRENDONO IL MASTER

 

 

SEDI:

MILANO

ROMA

BERGAMO

SALERNO

 

 

 

 

 

 

 

In ciascun corso verrà rilasciato l'ATTESTATO di frequenza frequentando i 3 corsi si riceverà la certificazione di

 MASTER IN COMUNICAZIONE SUBLIMINALE 

 

verrai ricontattato quanto prima!


 

 

 

 

 

 

 

 


 

Dott. Matteo Sinatti 

Dott. in PsicologiaIpnotista, Formatore, Consulente in comunicazione, Scrittore

Master Trainer in Comunicazione Subliminale e Emozionale

Socio ordinario dell’AIPNL (Associazione Italiana di Programmazione Neurolinguistica),  

Mental Coach presso Arezzo Calcio Femminile e altre società sportive.

Consulente dello sport e formatore presso UISP sezione arbitri - Toscana

Visualizza il cv esteso

Creazione siti web